Giuseppe Tornatore al Salone del Libro 2018

Tornatore e “Leningrado”: un film scritto che non sarà mai fatto

  «Il mestiere del regista è di concepire e scrivere storie con l’unico scopo di riporle nel cassetto. Quando il film si fa, è solo un incidente di percorso».   Sono queste le parole con cui Tornatore conclude la sua introduzione al libro Leningrado, di cui l’omonimo film rimarrà chiuso nel cassetto; e con queste … Leggi tutto Tornatore e “Leningrado”: un film scritto che non sarà mai fatto

Le cruente versioni originali di Biancaneve e di Cenerentola

La versione Disney delle fiabe che conosciamo è il risultato di un lavoro di riscrittura su storie risalenti a molti secoli fa, appartenenti al folklore europeo e quindi tramandate in forma orale. Facenti parti delle tradizioni popolari, le fiabe si rivolgevano a un pubblico eterogeneo, senza tener conto della distinzione tra adulti e bambini. Ed … Leggi tutto Le cruente versioni originali di Biancaneve e di Cenerentola

Misoginia o sfortuna? Le donne “sbagliate” del primo Svevo

Se si sente parlare di Italo Svevo normalmente il primo pensiero va al suo capolavoro, La coscienza di Zeno, il romanzo che ha dato il meritato successo all'autore triestino. Ma il nostro Italo, o se vogliamo essere più precisi, Hector (era per metà austriaco, da qui lo pseudonimo Italo Svevo per indicare la sua doppia … Leggi tutto Misoginia o sfortuna? Le donne “sbagliate” del primo Svevo

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/2/2c/Waterhouse_decameron.jpg

Questione di pazienza: la storia della scoperta dell’autografo del Decameron

Immaginate di fare una scoperta eccezionale, così eccezionale che potrebbe comportare importanti cambiamenti nel panorama culturale internazionale: avreste la pazienza di aspettare più di vent’anni per poterlo gridare al mondo? Ma soprattutto come reagireste se nessuno vi credesse? Questa è proprio la storia che vi voglio raccontare, quella di un giovane e brillante studioso che … Leggi tutto Questione di pazienza: la storia della scoperta dell’autografo del Decameron

Penny Dreadful: la grande letteratura inglese in formato serie tv

Penny Dreadfull è una serie tv di genere gotic-horror articolata in tre stagioni e interamente ideata da John Logan che, oltre ad averci regalato questo grande capolavoro del piccolo schermo, è stato candidato all’Oscar per la sceneggiatura di grandi capolavori del cinema tra cui Il Gladiatore, The Aviator e Skyfall. A questo punto potrei benissimo … Leggi tutto Penny Dreadful: la grande letteratura inglese in formato serie tv

La Poesia e il Cinema parlano dialetto

La varietà linguistica presente nel nostro Paese rimane motivo d’orgoglio per gli Italiani. Se in alcune regioni l’uso del dialetto comincia a perdersi, in altre è impensabile provare a farne a meno per comunicare, non solo in ambienti domestici ma anche in alcuni più formali. Ovviamente nello scritto non vale lo stesso discorso: nella quotidianità … Leggi tutto La Poesia e il Cinema parlano dialetto

Giacomo Leopardi e il caso Schulz

Giacomo Leopardi: fiore all’occhiello dell’Ottocento italiano e una delle figure più importanti della letteratura mondiale. Ricorderete i titoli di alcune delle sue poesie più famose – A Silvia, L’infinito, La sera del dì di festa – la celebre teoria del piacere e il concetto di infinito leopardiano. E se vi dicessi Il tramonto della luna? … Leggi tutto Giacomo Leopardi e il caso Schulz

La pergamena: un materiale animale

La pergamena si può considerare uno dei più preziosi materiali scrittori. Fece infatti parte di un cospicuo uso da parte dei librai e degli scribi, andando a soppiantare il precedente papiro e a dominare tutto il Medioevo, fino a quando non fu progressivamente sostituita dalla carta, materiale meno pregiato ma decisamente più economico. l'origine Il … Leggi tutto La pergamena: un materiale animale

Visionare stampe antiche. L’importanza di chiamarsi Giovanni Battista

No, questo non è un articolo dedicato a Giovanni Battista, ma è un articolo che vuole ringraziarlo, per l’importanza che il suo nome ha avuto in una mia recente e curiosa scoperta. Non ho mai amato l’idea di affrontare la lettura di un libro in un formato digitale, ragione per cui non ho mai sfogliato … Leggi tutto Visionare stampe antiche. L’importanza di chiamarsi Giovanni Battista

Alcune regole per scrivere meglio

È il momento della consegna dei temi corretti: può capitare che qualcuno di noi si senta dire dall'insegnante: “Il contenuto è buono, ma la forma lascia a desiderare!”. E così, anche se si hanno delle ottime idee, il voto del proprio compito viene penalizzato per una poca attenzione alla sintassi. Attraverso questo articolo, vogliamo darvi … Leggi tutto Alcune regole per scrivere meglio